Cannabis tra legalizzazione e divieto.

Dalla metà di maggio, si possono avviare in Svizzera progetti pilota sperimentali che riguardano l’uso ricreativo e legale della cannabis rivolte a maggiorenni che già consumano questa sostanza. Queste sperimentazioni dovrebbero fornire dati e informazioni per orientare in futuro le decisioni politiche legate al consumo di cannabis, punito dal 1975, ma molto diffuso. Secondo gli esperti dell’Ufficio federale della sanità pubblica il divieto legato alla cannabis non ha più molto senso, perché è difficile e oneroso da far rispettare.

Si cerca dunque una via intermedia tra liberalizzazione e proibizionismo, che verrebbe indicata da queste sperimentazioni che possono essere avviate in diversi ambiti, dalla coltivazione, alla produzione, fino al consumo, e che saranno valutate con un bilancio intermedio nel 2024. Il tema della legalizzazione parziale della cannabis è in discussione da diversi anni ed è uno di quelli che divide la politica e che interroga chi lavora nell’ambito delle dipendenze. Quali sono i risvolti di una parziale depenalizzazione e quelli del mantenimento di un divieto assoluto? Quali le conseguenze per i più giovani e per le persone più fragili?

Ne discutono a Millevoci:
Sara Fumagalli, psichiatra e psicoterapeuta, direttrice medico-sanitaria della Clinica Santa Croce a Orselina
Mirko Steiner, psicologo e psicoterapeuta, direttore del centro terapeutico Villa Argentina a Collina d’Oro
Paolo Pietrini, pedagogista e operatore sociale del servizio per le dipendenze Antenna Icaro

Fonte: rsi.ch

Per Emergenze        +41 (0) 91 735 41 41

CONTATTO DI EMERGENZA

Per una situazione di emergenza e per entrare in contatto con il nostro personale medico, proseguire cliccando CONTATTO DI EMERGENZA.

Questo servizio è disponibile SOLO PER PERSONE RESIDENTI IN SVIZZERA o comunque con assicurazione malattia valida nel territorio Svizzero.

CONTATTO DI EMERGENZA

CONTATTO DI EMERGENZA

Per una situazione di emergenza e per entrare in contatto con il nostro personale medico, proseguire cliccando CONTATTO DI EMERGENZA.

Questo servizio è disponibile SOLO PER PERSONE RESIDENTI IN SVIZZERA o comunque con assicurazione malattia valida nel territorio Svizzero.

CONTATTO DI EMERGENZA