Servizio Medico Psichiatrico

Responsabile del Servizio: Dr.ssa Sara Fumagalli

Il Servizio Medico Psichiatrico della Clinica Santa Croce si occupa della prima valutazione clinica del paziente effettuata attraverso un colloquio iniziale. Il modello teorico di riferimento è quello bio-psico-sociale.
Questo significa che la persona viene tenuta in considerazione nella sua complessità e particolarità individuale: oltre ad aspetti di tipo biologico viene compreso e valutato anche il funzionamento psicologico e socio-ambientale (anche lavorativo o scolastico).
Questo tipo di approccio permette la formulazione, in condivisione e completo accordo con il paziente, di un progetto terapeutico dove si definiscono i principali disturbi psichici di rilievo, le strategie di cura e le figure terapeutiche che verranno pertanto coinvolte oltre ad eventuali interventi di tipo socio ambientale utili per un buon reinserimento socio-lavorativo.
Il medico psichiatra indaga e tiene monitorizzate le variabili cliniche e biologiche: è ormai scientificamente dimostrato che molti dei sintomi psichiatrici possono essere correlati a disfunzioni neurotrasmettiroriali (dopamina, serotonina, noradrenalina).
L’origine di queste disfunzioni è variabile: entrano in gioco fattori genetici, eventuali patologie somatiche concomitanti, traumi, et al. L’approccio può essere di tipo farmacologico quando il sintomo diventa fortemente disfunzionale e invalidante per il soggetto. I trattamenti farmacologici mirano a ristabilire dette disfunzioni attraverso una scelta individualizzata di molecole specifiche, andranno monitorate costantemente nel tempo da uno specialista.

Equipe Medica Psichiatrica