Patologie

I disturbi mentali, presenti sempre più frequentemente nella popolazione moderna, possono portare a livelli significativi di compromissione del funzionamento globale. Svolgere le attività quotidiane e/o lavorative, intraprendere relazioni interpersonali, prestare attenzione allambiente può diventare molto complicato per le persone affette da questo tipo di disturbo, che può portare anche ad un importante malessere fisico oltre a quello emotivo. La Clinica Santa Croce mette a disposizione un equipe multidisciplinare integrata secondo il modello bio-psico-sociale altamente qualificato per una presa in carico e cura della persona con diverse tipologie e intensità di disturbo psichico.

Depressione

I pazienti affetti da depressione clinica presentano per gran parte della giornata stati di tristezza, disperazione, oppure tendenza al pianto e perdita di speranza per il futuro. In alcuni soggetti è presente anche la diminuzione di interesse o piacere per gran parte delle attività che prima interessavano o davano piacere, un senso di stanchezza continuo e demotivazione.

Leggi di più

Schizofrenia

Il disturbo è caratterizzato da una perdita del contatto con la realtà con sintomi che vengono definiti “produttivi” quali: allucinazioni principalmente uditive o visive (ad esempio voci commentanti), deliri (attaccamento a false convinzioni non correggibili razionalmente), compromissione del funzionamento cognitivo, bizzarrie comportamentali e difficoltà nelle relazioni interpersonali.

Leggi di più

Disturbi d’Ansia

L’ansia patologica si può manifestare sotto forma di sentimento di preoccupazione generalizzato (tutto diventa insostenibile), o di panico (brevi periodi in cui si vive la sensazione di “impazzire” con importanti correlati fisiologici), o sotto forma di pensieri che invadono la mente (ossessioni). Molto spesso è accompagnata da correlati fisici definiti “somatizzazioni”. Il soggetto ha oggettivamente disturbi organici di rilievo (mal di stomaco, tensione muscolare, cefalea, etc) che però non hanno nessuna giustificazione medica se non l’ansia.

Leggi di più

Disturbi Alimentari

I disturbi del comportamento alimentare sono disturbi psichiatrici che spesso esordiscono in giovane età, prevalentemente nel genere femminile, e possono avere prognosi molto eterogenee. La caratteristica fondamentale del disturbo è un’eccessiva preoccupazione per il proprio peso e per la propria forma fisica (spesso con dismorfofobia: alterazione dell’immagine corporea), con conseguente grave alterazione del comportamento alimentare.

Leggi di più

Disturbo Borderline

I soggetti affetti da disturbo borderline di personalità assumono spesso comportamenti caratterizzati da una forte impulsività, ambivalenza affettiva, ridotta costanza e volitività, oscillazioni dell’umore con possibili episodi di aggressività auto-etero diretta, instabilità nell’umore e delle relazioni interpersonali, sentimenti di angoscia a vuoto. Spesso è associato ad uso di sostanze stupefacenti o alcol.

Leggi di più

Disturbo Bipolare

Il disturbo bipolare fa parte dei disturbi dell’umore si caratterizza per oscillazioni di significativa intensità del’umore: il paziente può dunque alternare fasi maniacali/ipomaniacali (iperattività, ridotto bisogno di sonno, agitazione psicomotoria, grandiosità, aumento delle spese,) a fasi depressive (veri e propri episodi depressivi) anche nella stessa giornata e senza un’apparente ragione. Tra un periodo e l’altro è possibile avere fasi di eutimia (umore normale).

Leggi di più

Dipendenze

Il paziente affetto da dipendenza manifesta un bisogno fisiologico/psicologico e compulsivo di assumere una sostanza (spesso tossica) o comportamento in modo continuativo per provare i suoi effetti o per non subire il malessere della sua privazione. Le dipendenze si manifestano in comportamenti caratteristici che includono la perdita di controllo sull’abitudine, un utilizzo rischioso ed eccessivo della sostanza o l’isolamento dalla vita sociale.

Leggi di più